Presidente onorario

Guido A. Zäch - un tenace pioniere

Il dr. med. Guido A. Zäch è considerato il padre della riabilitazione globale delle persone colpite da lesione midollare. Già negli anni '60, il giovane dottore e futuro fondatore della Fondazione svizzera per paraplegici ha avuto il primo contatto con persone para-tetraplegiche. Si è reso rapidamente conto delle lacune esistenti all'interno del sistema ospedaliero, sociale e assicurativo svizzero. Quindi ha concretizzato la visione della riabilitazione globale delle persone colpite da lesione midollare. Nel 1973 è diventato primario dell’allora Centro per paraplegici a Basilea. Il resto ormai è storia:

1975: Anno di fondazione della Fondazione svizzera per paraplegici (FSP)
1978: Anno di fondazione dell’Unione dei sostenitori della Fondazione svizzera per paraplegici (UdS)
1980: Anno di fondazione dell'Associazione svizzera dei paraplegici (ASP)
1990: Inaugurazione del Centro svizzero per paraplegici (CSP) a Nottwil
2000: Anno di fondazione della Ricerca svizzera per paraplegici (RSP)
2005: Inaugurazione dell'Istituto Guido A. Zäch (GZI) a Nottwil

Il 26 settembre 2007, il Consiglio di fondazione della Fondazione svizzera per paraplegici ha nominato il Dr. Guido A. Zäch presidente onorario come riconoscimento per il grande impegno profuso nella fondazione, costruzione e direzione, svolta per molti anni, del Gruppo Svizzero Paraplegici.

  • Dr. med. Guido A. Zäch

    Fondatore e presidente onorario

    Laurea in medicina, dottorato e formazione a Friburgo, Ginevra, Vienna, Parigi e Basilea. Dal 1973 al 1990 primario presso il Centro per paraplegici di Basilea; 1975 fondatore della Fondazione svizzera per paraplegici e presidente fino al 2007; 1980 fondatore dell'Associazione svizzera dei paraplegici e presidente fino al 2000; fondatore del CSP a Nottwil; dal 1990 fino al 2000 primario e direttore della clinica, dal 2000 al 2005 direttore della clinica; 2000 fondatore del Centro svizzero di ricerca per paraplegici SA; fondatore dell'Istituto Guido A. Zäch (GZI); dal 1979 al 2000 membro del CdF della fondazione Rega e membro del Comitato direttivo; dal 1984 al 1988 membro del Gran Consiglio della città di Basilea; dal 1999 al 2003 membro del Consiglio nazionale del Cantone Argovia, colonnello del corpo sanitario dell'esercito, presidente delle fondazioni Tenax e Kapellen di Nottwil, delegato del Comitato direttivo di Consultenax AG, medico onorario dell'Università di Friburgo (1997), presidente onorario della FSP, insignito del premio Adele Duttweiler e di altri riconoscimenti. Cittadino onorario di Nottwil.

Potrebbe anche interessarvi