Test della resistenza

La resistenza è la capacità di mantenere un certo livello prestazionale per un periodo di tempo prolungato nonostante la fatica e di recuperare velocemente. I nostri test mostrano quale sia il vostro livello di resistenza.

  • Il test di Conconi è un test massimale utilizzato per determinare la capacità di resistenza. Si basa sulla misurazione della prestazione e della frequenza cardiaca. Sulla scorta dei risultati ottenuti si possono formulare suggerimenti per il programma di allenamento.

    Il test è indicato anche per un controllo regolare dell’allenamento. Lo sforzo prodotto ad ogni livello prestazionale rimane costante, quindi con l’aumentare della prestazione la durata dei livelli diminuisce costantemente. La soglia di Conconi viene calcolata partendo dall’andamento della curva della frequenza cardiaca.

    Opzioni per il test: cicloergometro, tapis roulant, ergometro a manovella, sedia a rotelle, handbike
    Tariffe: come da tariffario Swiss Olympic, CHF 150 (incl. consulenza)

  • Il test del punto di deflessione del lattato consente di determinare le zone personali di intensità di esercizio e di valutare la capacità di resistenza. In linea di massima il test si svolge in due parti:

    la prima parte consiste nell’aumentare costantemente il carico in maniera relativamente rapida fino a quando l’atleta sente di aver esaurito le energie. Serve per portare la muscolatura attiva in iperacidità, fase in cui l’acido lattico (lattato) inizia ad accumularsi.
    Subito dopo si passa a un aumento graduale del carico. In questo modo si può ridurre il lattato accumulatosi fino al cosiddetto punto di deflessione del lattato.

    Opzioni per il test: cicloergometro (possibile con la propria biciletta da corsa), tapis roulant, ergometro a manovella, pagaiaergometro e remoergometro, piscina

    Tariffe: come da tariffario Swiss Olympic, CHF 300 (incl. consulenza)

  • Per test ergospirometrico si intende la misurazione della prestazione fisica in combinazione con diversi parametri (p. es. polso, massimo consumo di ossigeno (VO2max), ventilazione, frequenza respiratoria, soglia ventilatoria, ecc.).
    Sulla base dei valori ottenuti è possibile valutare l’interazione degli organi coinvolti nella resistenza (polmoni, cuore, apparato circolatorio) e formulare le raccomandazioni più adeguate. Se per gli sportivi i parametri più interessanti sono la prestazione massima e il VO2max, nei pazienti il test ergospirometrico serve soprattutto per individuare con più precisione la causa di un’eventuale scarsa efficienza.

    L’istituto Medicina dello sport Nottwil offre la possibilità di effettuare il test ergospirometrico non solo sulla bicicletta o sul tapis roulant, ma anche in modo mirato per varie discipline sportive per cui utilizza remoergometro, pagaiaergometro, sci-ergometro così come ergometro a manovella.

    Tariffe: come da tariffario Swiss Olympic, CHF 300

  • Con il test di Wingate si determina la capacità di resistenza (capacità anaerobica) di un atleta. Si tratta di un test pensato per sportivi allenati. La prova dura 30 secondi e in questo lasso di tempo si applica una resistenza massima costante che di solito è adattata al peso corporeo. Il test consente anche di valutare l’elasticità e la capacità di sprint dell’atleta.

    Opzioni per il test: ergometro a manovella, cicloergometro
    Tariffe: CHF 100

Richieste e contatti

Aderire ora come membro e ricevere in caso d’emergenza un sussidio sostenitori di CHF 250'000.

Donare ora per sostenere i nostri progetti a favore delle persone para e tetraplegiche.