Partner delle collaborazioni

Ampliare e curare la rete della ricerca è di fondamentale importanza per il GSP, poiché un centro di competenza nazionale o internazionale per la ricerca clinica e la ricerca sulla funzionalità e sulla riabilitazione possono avere successo solo all’interno di una rete. Per quanto riguarda i progetti di ricerca di portata nazionale o internazionale, il GSP attinge sempre alle sue reti e ai suoi partner specifici nell’ambito di collaborazioni.

 

ctu-robotik

Il Gruppo Svizzero Paraplegici (GSP) si contraddistingue per la sua disponibilità alle collaborazioni e collabora puntualmente con partner di ricerca nazionali e internazionali, gruppi di studio e partner del settore industriale.

Dal 2010, nell’ambito dello «Studio di coorte svizzero sulle lesioni al midollo spinale (SwiSCI)» (www.swisci.ch) è nata una stretta collaborazione con tutti i centri per paraplegici nazionali, l’Associazione svizzera dei paraplegici (ASP), persone mielolese in tutta la Svizzera, gruppi di lavoro nelle università svizzere, centri svizzeri di neuroriabilitazione e una serie di gruppi di lavoro europei e internazionali. In questo modo, si intende applicare anche in futuro le nozioni più recenti per la miglior assistenza medica possibile e il reinserimento delle persone con lesione midollare.

Attraverso il Centro svizzero per paraplegici (CSP), il GSP partecipa anche come membro attivo allo studio multicentro europeo sulle lesioni del midollo spinale (EMSCI, www.emsci.org). Più di 20 cliniche europee specializzate fanno parte di questa rete di ricerca, al momento la più grande al mondo nel settore della lesione midollare, in costante espansione. Con l’obiettivo di realizzare i migliori standard di indagine e trattamento a livello di unità spinale, si effettuano e si valutano sistematicamente esami sul ristabilimento neurologico e funzionale, sul dolore e sulle attività dopo l’insorgenza di una lesione midollare.

 

Contatti per i partner di ricerca interessati

Mitglied werden
Mitglied werden

Werden Sie jetzt Mitglied und erhalten Sie im Ernstfall CHF 250'000 Gönnerunterstützung.

Mitglied werden
Spenden
Spenden

Spenden Sie jetzt und unterstützen Sie unsere Projekte zugunsten von Querschnittgelähmten.

Spenden