Perspektivenfilme der Schweizer Paraplegiker-Stiftung

Film immersivi della Fondazione svizzera per paraplegici

Alla scoperta del mondo delle persone con lesione spinale

I quattro cortometraggi della Fondazione svizzera per paraplegici mostrano da diverse prospettive come alcune persone con lesione midollare affrontano la vita. Oltre a tre film in realizzazione artistica, è stato creato anche un documentario su Guido A. Zäch, il fondatore della riabilitazione globale.

Con questi cortometraggi desideriamo raggiungere e sensibilizzare il maggior numero possibile di persone in merito alla lesione midollare. Scoprite anche voi il mondo delle persone con lesione spinale e le loro nuove prospettive di vita.

Das Velo (La bici)

Lea è giovane, sportiva e nel pieno della vita. La giovane donna è in sella alla sua mountain bike quando la sua vita cambia da un istante all’altro.

«La bici» mostra le tappe essenziali che una persona con lesione midollare deve affrontare dopo l’infortunio per poter tornare a una vita indipendente.

I due attori svizzeri Suramira Vos (Lea) e Simon Roffler (Lukas) interpretano i ruoli dei protagonisti.

At Eyes Level

Vi siete mai chiesti come sarebbe passare la vita seduti in carrozzina? Passare in mezzo alla folla e dover fare sempre attenzione a qualche borsa e a qualche gomito che può arrivare in faccia? Le riprese di «At Eye Level» sono tutte state girate all’altezza dello sguardo di persone in sedia a rotelle. Scoprite anche voi la quotidianità di una persona in sedia a rotelle in Vietnam, in Messico, a Teheran, a New York, in Grecia e in Svizzera.

Per saperne di più sui protagonisti

Van Life

Evan non ha ancora accettato del tutto la sua nuova situazione sulla sedia a rotelle. E la relazione con la sua compagna ne risente. Nello Joshua Tree National Park, negli Stati Uniti, i due incontrano un’altra coppia che ha appena lasciato alle spalle un periodo difficile. Riuscirà Evan a vedere presto il lato positivo della vita?

Guido A. Zäch: uomo, visionario, pioniere.

Questo film accende i riflettori su Guido A. Zäch, il carismatico fondatore della riabilitazione globale, e sulla grandiosa opera della sua vita da diverse prospettive.

Ex pazienti, collaboratori e compagni di vita, quali ad esempio l’atleta in carrozzina Manuela Schär e l’atleta d’élite Heinz Frei, condividono alcune esperienze personali vissute insieme all’innovativo pioniere.

Presentazione allo Zurich Film Festival

«L’appoggio del vicinato è molto importante per farmi sentire a casa qui.»

Una lesione del midollo spinale comporta elevati costi consecutivi, per esempio per i lavori di adattamento dell’auto o dell’abitazione. Aderite quindi all’Unione dei sostenitori della Fondazione svizzera per paraplegici per ricevere 250 000 franchi nell’eventualità di un’emergenza.

Diventare membri

La vostra affiliazione - I vostri vantaggi - Il nostro operato

Iscrizione alla newsletter

Con la sua newsletter, la Fondazione svizzera per paraplegici offre uno sguardo dietro le quinte e consigli preziosi.

Desidero abbonarmi alla newsletter

Altri temi che potrebbero interessarvi

Mitglied werden
Mitglied werden

Werden Sie jetzt Mitglied und erhalten Sie im Ernstfall CHF 250'000 Gönnerunterstützung.

Mitglied werden
Spenden
Spenden

Spenden Sie jetzt und unterstützen Sie unsere Projekte zugunsten von Querschnittgelähmten.

Spenden