Vi potrebbe interessare anche

Chi c'è dietro SIRMED

 

La prima pietra dell’Istituto Svizzero Medicina di Primo Soccorso è stata posta dal Dr. med. Dr. rer. nat. h.c. Guido A. Zäch con la visione, oggi ampiamente realizzata, di una riabilitazione completa e integrale delle persone paraplegiche che si erga a modello internazionale. I presupposti per l’obiettivo di un reinserimento ottimale sono infatti «...il salvataggio in tempo utile, il soccorso specialistico competente e il trasporto accurato della vittima infortunata al centro di competenza.» Questi principi sono applicabili a tutti i feriti gravi.

Ente garante del SIRMED è la Fondazione svizzera per paraplegici che con 1,5 milioni di sostenitori vanta un’ampia diffusione tra la popolazione del nostro Paese.

Aderire ora come membro e ricevere in caso d’emergenza un sussidio sostenitori di CHF 250'000.

Donare ora per sostenere i nostri progetti a favore delle persone para e tetraplegiche.