Le nostre competenze

Ring of life im Park

Solidarietà

La Fondazione svizzera per paraplegici (FSP) figura tra le maggiori opere di pubblica utilità del nostro Paese. L’Unione dei sostenitori conta 1,8 milioni di membri. Il vostro sostegno assicura una solida base finanziaria per l’attività della Fondazione svizzera per paraplegici. Quest’opera solidale unica nel suo genere è stata fondata nel 1975 dal Dr. med. Guido A. Zäch.

  • La visione della riabilitazione globale di persone mielolese costituisce la base dell’attività della Fondazione svizzera per paraplegici. Questo con l’obiettivo di dare la possibilità alle persone con lesione midollare di vivere una vita autodeterminata e possibilmente autonoma.

    A questo scopo, la FSP – assieme alle sue società affiliate e organizzazioni controllate – gestisce una straordinaria rete di prestazioni, che accompagna le persone colpite da lesione midollare in tutte le situazioni della loro vita.

    La Fondazione intraprende e sostiene tutte le misure atte a perseguire questo obiettivo e corrispondenti allo stato più attuale della scienza e della tecnica.

    Inoltre, la Fondazione offre in casi d’emergenza sussidi ai para e tetraplegici con contributi finanziari per mezzi ausiliari, apparecchiature e installazioni. Oppure assume anche costi ospedalieri e infermieristici non coperti.

    Dalla sua fondazione nel 1975, alcune migliaia di persone colpite da lesione midollare hanno fatto ritorno ad una vita attiva e soddisfacente –

    • grazie all’assistenza medica altamente specialistica,
    • al reinserimento ottimale nell’ambiente professionale, familiare e sociale,
    • ma anche grazie all’attività di ricerca specialistica e
    • a un’assistenza garantita a vita.
  • Con oltre 1,8 milioni di persone aderenti, l’Unione dei sostenitori della Fondazione svizzera per paraplegici figura tra le maggiori organizzazioni di membri in Svizzera. L’anno di costituzione è il 1978. Grazie alla solidarietà dei sostenitori che versano le quote d’adesione, la Fondazione è in grado di adempiere alle sue finalità: il trattamento e la riabilitazione globale delle persone para e tetraplegiche e la loro integrazione nella sfera familiare, professionale e sociale. I membri sostenitori che subiscono una para o tetraplegia dovuta a infortunio che implichi una dipendenza permanente dalla sedia a rotelle ricevono un sussidio di 250 000 franchi, una prestazione unica non soltanto in Svizzera, ma a livello mondiale.

  • L’Hotel Sempachersee è stato eletto per l’ottava volta miglior hotel per seminari svizzero dell’anno. Dopo la ristrutturazione conclusasi nell’autunno del 2017, l’hotel dispone di 150 camere d’albergo, 41 sale per seminari, tre piattaforme esterne per seminari, due auditori e un’aula. Il ristorante à la carte Sempia, il ristorante free-flow Vivace, il ristorante per banchetti Aurora, il bar Lago con garden lounge, il bar Onda all’interno del GZI soddisfano qualsiasi esigenza gastronomica. Grazie alla sua infrastruttura priva di barriere architettoniche, l’HSS favorisce l’incontro tra le persone in sedia a rotelle e non.

Schweizer Paraplegiker-Zentrum Beste medizinische Behandlung

Assistenza medico-sanitaria

Il Gruppo Svizzero Paraplegici offre nel Centro svizzero per paraplegici (CSP) tutte le prestazioni mediche necessarie al fine di garantire la massima competenza nel trattamento di casi acuti e nella riabilitazione delle persone para-tetraplegiche.

  • Il Centro svizzero per paraplegici è una clinica specialistica privata riconosciuta a livello nazionale per le prime cure, il trattamento di casi acuti, la riabilitazione globale delle persone con lesione midollare e sindromi similari. Il CSP dispone di 150 letti di degenza, compreso il reparto di cure intensive. Dalla sua inaugurazione nel 1990 sono stati erogati oltre 250 000 trattamenti in regime ambulatoriale e di degenza ospedaliera. A fine 2020 saranno disponibili 190 letti di degenza.

  • ParaHelp offre sull’intero territorio svizzero, a persone con disabilità legate a paralisi e al loro ambiente prossimo, un servizio di consulenza e un sostegno competente, individuale e mirato in materia di cure ed assistenza infermieristica. L’attività si concentra sulla riabilitazione a domicilio, la prevenzione di complicanze e il miglioramento della qualità della vita.

Grundlagenforschung im Zentrum für Schmerzmedizin

Educazione, ricerca, innovazione

Il Gruppo Svizzero Paraplegici,attraverso la ricerca in materia di riabilitazione globale – inclusa la ricerca clinica –, vuole fornire un contributo al miglioramento sostenibile in termini di salute, integrazione sociale, pari opportunità e autodeterminazione delle persone con lesione midollare.

  • La competenza chiave della Ricerca svizzera per paraplegici consiste nella ricerca in materia di riabilitazione globale finalizzata all’interazione di fattori fisici, psichici e sociali nello sviluppo e nel superamento della disabilità per le persone con lesione del midollo spinale

    Community per persone con una lesione midollare

    È stata la RSP ad avviare la Community online community.paraplegie.ch.  La Community è un punto di contatto per le persone con una lesione midollare, per i loro familiari e amici e per tutti coloro che hanno a che fare con una mielolesione. Oltre a un blog, ci sono degli esperti pronti a rispondere alle domande delle persone interessate.

  • L'obiettivo della ricerca clinica applicata presso il Centro svizzero per paraplegici (CSP) è migliorare il risultato dei trattamenti in medicina acuta e riabilitazione cui vengono sottoposti i pazienti con lesione midollare e sindromi simili alla para-tetraplegia.

  • La competenza chiave di Sirmed risiede nella gamma di corsi di formazione di alta qualità nel campo del soccorso e della medicina d'emergenza, indirizzati sia a professionisti che a profani. Una particolare attenzione è rivolta all’assistenza di persone che hanno subito una lesione alla colonna vertebrale. La società affiliata della FSP partecipa inoltre attivamente alla messa in atto della medicina d’urgenza e di salvataggio, come pure alla propagazione della cultura relativa al salvataggio in Svizzera.

  • Il 1° gennaio 2018, la Fondazione svizzera per paraplegici ha creato il Centro per l’innovazione di tecnologie assistive (ITA). Quale centro di competenza e fabbrica della conoscenza, funge da fulcro per l’elaborazione e il perfezionamento di mezzi ausiliari per le persone mielolese.

ParaHelp Selbstständigkeitstraining

Integrazione e assistenza a vita

Il Gruppo Svizzero Paraplegici offre una vasta gamma di prestazioni appropriate al fine di rafforzare l’integrazione delle persone mielolese nella società.

  • Fondata nel 1980, l’ASP è l’associazione mantello nazionale dei mielolesi e conta circa11 000 membri. L’ASP promuove, tutela e coordina in tutta la Svizzera le richieste dei para e tetraplegici, nonché di altri membri. Le prestazioni offerte dall’ASP sono raggruppate nelle seguenti sezioni specializzate: Istituto per la consulenza giuridica, Sport svizzero in carrozzella (promozione dello sport agonistico e dilettantistico), Centro per costruire senza barriere, i campi di attività Consulenza Vita e Cultura e tempo libero con un’agenzia di viaggio e una propria flotta di autobus. Inoltre l’Associazione supporta 27 Gruppi carrozzella regionali in tutta la Svizzera.

  • A una clientela composta da pazienti del CSP e da clienti esterni, Orthotec fornisce una gamma completa di prestazioni nei settori Tecnica Ortopedica, Tecnica per carrozzine e riabilitativa e Adattamento Veicoli. L’azienda è inoltre leader di mercato nel settore della fornitura di prodotti per l’incontinenza.

  • Active Communication SA è dal 1° gennaio 2018 una società affiliata della Fondazione svizzera per paraplegici (FSP). Sin dal 1999 l’azienda fornisce mezzi ausiliari elettronici e didattici alle persone con una disabilità o malattia neurologica, al fine di aumentare il loro grado di partecipazione e autodeterminazione nella vita quotidiana.