Ortopedia e Neuro-ortopedia

Ortopedia - collaborazione tra specialisti

Il reparto di Ortopedia e Neuro-ortopedia del Centro svizzero per paraplegici è parte integrante di un’équipe interdisciplinare e interprofessionale che focalizza il proprio operato sul trattamento di danni all’apparato locomotorio causati da paresi.  Tale focalizzazione ha un ruolo determinante nel trattamento dei problemi a carico dell’apparato locomotorio e per la prevenzione di nuovi eventi dannosi. La particolare e straordinaria combinazione di elementi conservativi e operatori in pazienti di ogni età ci permette di svolgere un ruolo determinante nel trattamento interdisciplinare di pazienti con lesione midollare.

Il dolore, la spasticità e le loro conseguenze

Dolori causati da problemi ai tendini della spalla – Spasticità causata da fratture da osteoporosi all’arto inferiore – Posizioni viziate del piede con problemi cutanei – Limitazioni di mobilità dell’anca causate da ossificazioni – Debolezza muscolare con limitazione della mobilità nella vita di tutti i giorni

Disturbi e problemi all’apparato locomotorio sono spesso conseguenze dovute a paresi congenite o acquisite, provocati, oltre che dalle posizioni viziate e dal sovraccarico dovuti alla paresi, soprattutto dall’alterazione e dalla degenerazione della struttura di ossa e tessuti molli, da un’errata regolazione vegetativa e da insufficienti reazioni protettive. I pazienti spesso non sono nemmeno in grado di eseguire i trattamenti correttivi per migliorare postura e mobilità, cosicché col passare del tempo le molte piccole posizioni viziate non fanno che sommarsi fino a diventare un problema serio e limitante.

Le conseguenze possono essere gravose: iniziando da problemi cutanei fino a infiammazioni che lasciano esposto l’osso, aumento della spasticità o disfunzioni autonomiche (sudorazione, problemi circolatori), peggioramento della postura seduta in sedia a rotelle, diminuzione dell’autonomia e maggiore necessità di aiuto nella vita quotidiana.

Ampia gamma di trattamenti, dalle ortesi alle operazioni

Oltre all’applicazione di un ampio trattamento conservativo e ortesico, vengono individuati in seno all’équipe dei punti chiave, avvalendosi della chirurgia della spalla, la chirurgia del piede e del trattamento di fratture ossee degli arti inferiori dovute a osteoporosi. In stretta collaborazione con partner esterni, possono inoltre essere offerti anche la chirurgia protesica elettiva delle grandi articolazioni e degli interventi ortopedici complessi. Tale collaborazione mette a disposizione un potenziale straordinario di possibilità a livello di ortopedia e traumatologia, in particolare per pazienti con lesione midollare.

Panoramica dei trattamenti offerti

  • I dolori alle spalle sono molto frequenti nelle persone con lesione midollare. Le persone in sedia a rotelle ricorrono alla forza delle loro braccia per svolgere autonomamente le attività quotidiane della vita, sollecitando eccessivamente l’articolazione della spalla, in parte anche senza considerarne la fisiologia. Analizzando la quotidianità di una persona in carrozzina, risulta palese che il sovraccarico in particolar modo durante i trasferimenti e gli spostamenti in sedia a rotelle vada ad affaticare la muscolatura della spalla, non garantendo quindi più la centratura dinamica della testa dell’omero durante il movimento. Questo porta in breve tempo a progressivi danni articolari.

    Quando finalmente il paziente si reca in consultazione, i dolori purtroppo sono spesso già costantemente presenti e non più trattabili con successo mediante forme di terapia conservativa, o allora è già subentrata un’importante perdita a livello funzionale. Nella maggior parte dei casi ciò comporta una limitazione nell’esecuzione dei trasferimenti corporei, ovvero di quell’attività che determina il grado di autonomia di una persona paralizzata.


    Esperienza pluriennale

    Dal 2005 il reparto di Ortopedia del Centro svizzero per paraplegici (CSP) offre una consulenza specialistica per la spalla, nel quadro della quale viene eseguito l’intero ventaglio di misure conservative e operative. Tra quelle operative rientrano la ricostruzione artroscopica (denominata anche «del buco della serratura») dei tendini e dei legamenti, il trattamento di fratture ossee, l’impianto di endoprotesi nonché il trattamento di altre lesioni e patologie degli arti superiori e inferiori. La consulenza specialistica, la terapia conservativa e operativa nel CSP sono accessibili anche a pazienti non paralizzati, che approfittano della nostra esperienza specializzata, acquisita nel trattamento di spalle «impegnative» e di altre articolazioni.


    Offerta di trattamento:

    • Cuffia dei rotatori
    • Sindrome a impingement o conflitto subacromiale
    • Tendinite calcifica (calcificazione della spalla)
    • Instabilità della spalla
    • Patologie a carico del capo lungo del bicipite (lesione SLAP)
    • Artrosi dell'articolazione della spalla
  • Gomito

    L’artroscopia del gomito si è evoluta negli ultimi anni in modo particolare grazie ai progressi tecnologici, consentendo di migliorare le possibilità di trattamento e di allargare il campo di applicazione. Ciò che fino a pochi anni fa era possibile solo praticando multipli incisioni cutanee, per avere la visione completa delle sezioni articolari, si raggiunge ora mediante l’artroscopia diagnostica del gomito. Sono molto spesso le compressioni provocate da corpi articolari liberi e i dolori da sovraccarico legati all'artrosi a rendere necessaria l'artroscopia al gomito. Esistono ulteriori possibilità di trattamento in caso di difetti cartilaginei ed ossei (persino la valutazione di fratture ossee), in particolare al capitello radiale ma anche nelle altre sezioni articolari del gomito. Anche l'eliminazione di aderenze che causano forti limitazioni motorie e la rimozione di una membrana sinoviale infiammata di un'articolazione (sinovite), in particolare in concomitanza con una malattia reumatica, rappresentano spesso una valida indicazione per un'artroscopia dell'articolazione del gomito.

     

    Mano

    Chirurgia della mano e della mano tetraplegica nel Centro svizzero per paraplegici Nottwil. Cliccare sul link sottostante.

  • L’articolazione del ginocchio è l’articolazione più grande del corpo umano ed è composta da tre ossa: femore, tibia e rotula. L’articolazione viene stabilizzata dai muscoli e dai legamenti circostanti (legamenti laterali e crociati). I menischi guidano inoltre il movimento dell’articolazione, la stabilizzano, fungono da cuscinetti ammortizzatori e distribuiscono la pressione. Come ogni altra articolazione, anche quella del ginocchio è rivestita da uno strato di cartilagine

    Offerta di trattamento:

    • Legamenti
    • Danni cartilaginei
    • Lesioni meniscali
  • Offerta die trattamento:

    • Alluce valgo
    • Alluce rigido
    • Dita a martello / Dita ad artiglio
    • Callo del sarto / Bunionette (5° dito varo)
  • Il campo specialistico di Neuro-ortopedia ha un ruolo chiave all’interno delle discipline di Ortopedia e Ortopedia pediatrica per il trattamento di sequele ortopediche in caso di patologie neurologiche congenite. I pazienti affetti da spina bifida e MMC necessitano di un trattamento mirato, adeguato all’età e al caso, messo a punto combinando elementi conservativi e operatori. Il passaggio degli adolescenti dalla medicina pediatrica alla medicina per adulti (transizione) e il trattamento a vita sono spesso problematici e richiedono, oltre a delle spiccate nozioni specialistiche, anche una perfetta interazione tra le diverse discipline mediche e gruppi professionali per garantire un trattamento qualitativamente all’altezza.

I nostri specialisti

  • meunzel-johannes-orthopaedie-0129

    Dr. med. Johann Meunzel

    Medico capoclinica Neuro-ortopedia
    johann.meunzel@paraplegie.ch

    Specializzazione

    Medico specialista Medicina generale

    Esperienze professionali

    dal 2020
    Medico capoclinica Neuroortopedia, Centro svizzero per paraplegici, Nottwil

    2009 - 2019
    Medico specialista / MSc Neuroortopedia, Centro svizzero per paraplegici, Nottwil 

    1996 - 2008
    Lavoro in proprio, co-titolare di uno studio medico associato per bambini e adolescenti, Laupheim (Germania)

    1995
    Fase di reinserimento in seguito al servizio quale operatore umanitario

    1991 - 1994
    Direttore di progetto di aiuto allo sviluppo, direzione operativa e medica, Jeevan Prakash Child Center (ONG), Murinjapalam Medical College, Trivandarum (IN)

    1990 - 1991
    Medico tirocinante, Kinderzentrum München, Monaco (Germania)

    Formazione professionale e continua

    2014
    Master of Science (MSc), corso di studi postlaurea Neuroortopedia, Donau Universität, Krems (Austria)

    2008
    Medico specialista Medicina generale, Landesärztekammer Baden-Württemberg (Germania)

    2003
    Conseguimento del dottorato in Medicina

    1982 - 1990
    Studi di Medicina, Friedrich Alexander Universität Erlangen, Nürnberg (Germania)

    Membro delle seguenti società specialistiche

    APO
    Associazione svizzera per protesi e ortesi

    GAMMA
    Gesellschaft für die Analyse Menschlicher Motorik und ihrer klinischen Anwendung

    Gesellschaft für Transitionsmedizin

    Verein Transition 1525

    Vojta
    Schweizerische Arbeitsgemeinschaft für Vojta-Therapie

  • bohnert_laurent

    Dr. med. Laurent Bohnert

    Medico consulente Ortopedia
    laurent.bohnert@paraplegie.ch

    Specializzazione

    Medico specialista Chirurgia ortopedica e Traumatologia dell’apparato locomotorio FMH

    Beruflicher Werdegang

    dal 2020
    Medico consulente Chirurgia della spalla, Centro svizzero per paraplegici, Nottwil

    dal 2015
    Medico caposervizio Ortopedia, Ospedale cantonale di Lucerna (LUKS), Sursee

    2013 - 2014
    Medico capoclinica Ortopedia, Bürgerspital, Soletta

    2011 - 2013
    Medico capoclinica Ortopedia, Ospedale cantonale di Friburgo

    2009 - 2011
    Medico assistente Ortopedia, Ospedale cantonale di Friburgo

    2007 - 2009
    Medico assistente Ortopedia, Uniklinik Balgrist, Zurigo

    2006 - 2007
    Medico assistente Ortopedia, Hôpital de la Providence, Neuchâtel

    2005 - 2006
    Medico assistente Chirurgia, Spitalzentrum, Bienne

    2004 - 2005
    Medico assistente Ortopedia, Hôpital de Braine l’Alleud, Waterloo (Belgio)

    Formazione professionale e continua

    2012
    Medico specialista Chirurgia ortopedica e Traumatologia dell’apparato locomotorio FMH

    2003
    Conseguimento del dottorato in Medicina

    1996 - 2003
    Studi di Medicina, Université libre de Bruxelles (Belgio)

    Affiliazioni

    AO Trauma

    FMH
    Associazione professionale dei medici svizzeri

Contatto / Invii

  • Segretariato di Ortopedia

    orthopaedie.spz@paraplegie.ch
    Telefono +41 41 939 57 88
    Telefax +41 41 939 58 80

    Orari di apertura 

    Lunedì - giovedì
    ore 08.00 - 17.00

    Venerdì
    ore 08.00 - 16.00

     

Moduli d’iscrizione

Diventare membro
Diventare membro

Aderire ora come membro e ricevere in caso d’emergenza un sussidio sostenitori di CHF 250'000.

Diventare membro
Donazioni
Donazioni

Donare ora per sostenere i nostri progetti a favore delle persone para e tetraplegiche.

Donazioni
Contatto
Centro svizzero per paraplegici
Guido A. Zäch-Strasse 1
6207 Nottwil

T +41 41 939 54 54
F +41 41 939 54 40