• parawg-wohngemeinschaft-fuer-jugendliche-und-erwachsene-parahelp

    ParaCasa - L’enorme successo dell’appartamento in condivisione

ParaCasa - L’enorme successo dell’appartamento in condivisione

L’idea di avere un appartamento in condivisione dedicata a giovani persone con una lesione midollare rispecchia un’esigenza attuale e reale. Il progetto si è concretizzato grazie alla collaborazione di ParaWork e ParaHelp, che insieme al personale specializzato di Nottwil hanno discusso di come poter facilitare, soprattutto ai giovani mielolesi, l’accesso a soluzioni abitative autonome. Questo è anche il motivo per cui vi è la possibilità di ricorrere, durante il soggiorno nella ParaCasa, al servizio di assistenza abitativa di ParaHelp. Il quartiere residenziale «Im Dorf» a Schenkon nel canton Lucerna si prestava perfettamente a quest’iniziativa, poiché dotato di appartamenti privi di barriere. Per maggiori informazioni (in tedesco): zusammen-leben.ch.

«Spero che alla fine di quest’anno sarò in grado di abitare da solo.»

Gianmarco Di Leonardo (18)

1° anniversario della ParaCasa

Il 21 settembre 2021 gli inquilini del progetto ParaCasa hanno festeggiato il primo anniversario del loro appartamento in condivisione. Il progetto permette a giovani in sedia a rotelle di convivere con altri giovani mielolesi e di prepararsi insieme a una vita possibilmente autonoma. Provenienti da vari cantoni e dal Principato del Liechtenstein, gli inquilini di età compresa tra i 16 e i 27 anni durante il giorno svolgono tutti un’attività lavorativa e ricevono quotidianamente un aiuto individuale a seconda dell’altezza della loro lesione midollare. Inizialmente era previsto un unico appartamento, ma grazie all’elevato interesse riscontrato ora sono disponibili ben tre appartamenti in condivisione.
 

Contatto per richieste giornalistiche: Manuela Marra

ParaCasa – Informazioni e contatti

Foto della ParaCasa

«Vedere con quale tenacia gli inquilini riconquistano la propria libertà mi ha impressionato parecchio.»

Stephan Rathgeb, moderatore dell’SRF

La ParaCasa nei media

Foto della trasmissione in diretta e dell’inaugurazione della ParaCasa

«Mi hanno toccato molto la solidarietà e la disponibilità a cui ho assistito tra gli inquilini.»

Katharina Locher, moderatrice dell’SRF

Articoli pubblicati sulla ParaCasa nella rivista per i sostenitori «Paraplegia»

Sostenitori della ParaCasa

Il progetto della ParaCasa è stato prefinanziato dalla Fondazione svizzera per paraplegici e viene inoltre sostenuto dall’Assicurazione invalidità. Inoltre vi hanno contribuito varie aziende e fondazioni. Così ad esempio IKEA Rothenburg (LU) si è fatta carico dell’allestimento degli alloggi, mentre Trisa SA di Triengen (LU) e Brack.ch di Mägenwil (AG) hanno donato degli elettrodomestici e la Fondazione Acido Folico Svizzera ha partecipato ai costi.

Mitglied werden
Mitglied werden

Werden Sie jetzt Mitglied und erhalten Sie im Ernstfall CHF 250'000 Gönnerunterstützung.

Mitglied werden
Spenden
Spenden

Spenden Sie jetzt und unterstützen Sie unsere Projekte zugunsten von Querschnittgelähmten.

Spenden