Informazioni sulla Radiologia per i pazienti

Domande frequenti

  • In linea di massima sì, a meno che non le sia stata somministrata una pre-anestesia (p. es. Dormicum) se soffre di claustrofobia. In questo caso non potrà mettersi alla guida per 24 ore.

  • Telefoni immediatamente all'accettazione del reparto di Radiologia. I radiologi responsabili dell'esame verificheranno se è possibile procedere con il programma oppure no e valuteranno se ci sono delle alternative. In ogni caso si metteranno in contatto con lei e con il suo medico inviante in modo da decidere insieme come procedere.

  • Sì. La claustrofobia o, più precisamente, la paura di luoghi chiusi, è un fenomeno che si manifesta occasionalmente. Ci sono diverse possibilità di raggirare il problema e prepararla per l'esame. Segnali all'accettazione del reparto di Radiologia se soffre di claustrofobia. Insieme troveremo una soluzione (p. es. con medicinali adatti) in modo che possa sottoporsi all'esame senza lasciarsi sopraffare dalla paura. In questo caso è importante farsi accompagnare da una persona di fiducia poiché dopo la somministrazione del farmaco (spray nasale Dormicum) non potrà guidare per almeno 24 ore.

  • Non appena sa di non potersi presentare a un appuntamento chiami subito il numero +41 41 939 55 77. La nostra Segreteria concorderà con lei un nuovo appuntamento.

  • No, in linea di massima non è possibile sottoporsi a questo esame con indosso oggetti metallici o con altri oggetti metallici posizionati nel proprio corpo. Se dovesse indossare o avere in corpo metalli non rimovibili, lo segnali immediatamente alla Segreteria o al TSRM che effettua l'esame. Il radiologo responsabile dell'esame deciderà quindi se e in quali condizioni effettuare la RM.

  • In genere, dopo l'esame le viene consegnato un DVD con le sue immagini. Potrà così portarlo con sé al prossimo appuntamento con il suo medico curante. I nostri radiologi, inoltre, provvederanno a far avere al suo medico il referto entro sei ore.

Qui trovate informazioni importanti sull'artrografia con risonanza magnetica

Aderire ora come membro e ricevere in caso d’emergenza un sussidio sostenitori di CHF 250'000.

Donare ora per sostenere i nostri progetti a favore delle persone para e tetraplegiche.