Offerta consulenza nutrizionale

Il punto focale della nostra attività è garantire una nutrizione che copra il fabbisogno alimentare dell’organismo in caso di esigenze particolari. Un’alimentazione adeguata rappresenta un fattore da non sottovalutare nella prima riabilitazione o nel caso di diverse complicanze.

Indicazioni per una terapia o consulenza nutrizionale

  • Prima riabilitazione (cambiamento della composizione corporea e del fabbisogno energetico)

  • Denutrizione, alimentazione scorretta e carenza alimentare

  • Lesioni da decubito, problemi di cicatrizzazione
  • Problemi della deglutizione
  • Nutrizione enterale (nutrizione artificiale tramite sondino), nutrizione parenterale (nutrizione artificiale direttamente nel sangue)
  • Ottimizzazione del programma intestinale
  • Adiposità, sovrappeso/gestione del peso
  • Disturbi del metabolismo (diabete mellito, ipercolesterolemia, iperuricemia)
  • Malattie dell’apparato digerente (p. es. reflusso, gastrite, infiammazioni intestinali, stomie, emorroidi)
  • Malattie renali
  • Allergie e intolleranze alimentari (p. es. intolleranza al lattosio, celiachia)

La registrazione deve essere effettuata da un medico. Si prega di consultare il proprio medico di reparto se si desidera un colloquio per una consulenza nutrizionale.

 

Contenuto della consulenza nutrizionale

La terapia nutrizionale si basa inoltre sulle nozioni scientifiche più attuali della medicina nutrizionale. Il colloquio approfondito con il paziente sta al centro della consultazione che include il chiarimento di domande, esigenze e possibilità, nonché la definizione di un regime alimentare individuale. I provvedimenti elaborati vengono poi verificati nel corso della degenza riabilitativa e all’occorrenza adattati alle nuove circostanze. Abbiamo a disposizione varie apparecchiature per misurare il metabolismo basale e la composizione corporea.
Gli interventi sono organizzati in accordo con i medici, il personale infermieristico e, se necessario, con il logopedista. Le dietiste lavorano inoltre in stretta collaborazione con il personale della cucina.

Consulenza ambulatoriale 

Siamo a disposizione per un’assistenza ambulatoriale in caso di problemi specifici di lesione midollare (vedi sopra). La prescrizione ASDD (modulo prescrizione dietetica ufficiale) deve essere rilasciata da un medico; in presenza della relativa indicazione i costi vengono assunti dalla cassa malati.
Se, in seguito a un ricovero ospedaliero, si desiderasse un’ulteriore assistenza medica, all’occorrenza organizziamo il trasferimento in un centro specializzato nelle vicinanze.

Aderire ora come membro e ricevere in caso d’emergenza un sussidio sostenitori di CHF 250'000.

Donare ora per sostenere i nostri progetti a favore delle persone para e tetraplegiche.